Sonia Montegiove

Analista informatica e giornalista
Giornalista, informatica, collaboratrice de Il Messaggero, consigliera dell'Ordine dei Giornalisti Regionale Umbria, ha fatto parte del gruppo di esperti nominati dal Ministero dell'Innovazione per individuare misure di contrasto all'hate speech.
È analista informatica, programmatrice e formatrice, collabora da oltre venti anni con scuole, università, ordini professionali e agenzie di formazione su progetti rivolti ad adulti e ragazzi sui temi dell’uso consapevole della Rete. Attivista del software libero ha supportato il Ministero della Difesa italiana nel realizzare la più grande migrazione a open source d'Italia.
Ha pubblicato: "Valentina nello spazio", favola rivolta a bambin* 6-8 anni che vuole avvicinare le bambine alle STEAM, "#gnomeide salvate le mamme e i papà" e "#gnomeide2 manuale di sopravvivenza ai social network", il cui intento è quello di guidare i genitori nella corretta costruzione di percorsi di consapevolezza digitale da intraprendere insieme ai ragazzi e alle ragazze.
Ha curato insieme a Emma Pietrafesa e Rosina Bentivenga il capitolo che parla di cyberbullismo nel libro "Bulli e cyberbulli, ora basta".
    15:50- 16:30

    Sala 2

    ICT: solo roba da nerd? (Workshop)

     Il workshop vuole introdurre alle principali tecnologie digitali - da Intelligenza Artificiale, a Big Data a BlockChain, a Digital Twin - riflettendo insieme su opportunità e rischi e mostrando esempi di applicazioni utili a veicolare in modo semplice il digitale, al fine di renderlo semplice, accessibile e interessante per tutti e tutte.
    Nel corso dell'incontro saranno anche presentati alcuni semplici, ma indispensabili, strumenti utili a valutare l'attendibilità delle notizie e delle fonti.